Facciamo 4 Chiacchiere

venerdì 1 aprile 2011

Crepes Ripiene

Sera a tutti, scavando tra le mie ricette, ho trovato la ricetta delle crepes. E con la fame che mi ritrovo stasera mi è venuta voglia di condividere questa prelibatezza con voi.






INGREDIENTI:
Per l'impasto delle crepes:
  • 4 uova
  • 200g farina
  • 250ml di latte (in linea di max sono 50ml per ogni uovo)
  • 50g di burro ammorbidito
  • 1 pizzico di sale. 
Per il Ripieno:
  • 250g di ricotta romana
  • 200g Prosciutto Cotto
  • 200g provola
  • 100g di parmigiano (almeno, poi fate a vostro gusto anche il romano va bene basta che la provola non sia molto salata, magari assaggiatela prima e regolatevi con il sale)
  1. Besciamella (quantitativo a vostro gusto)
  2. 1 Panetto di burro per ungere la teglia per la cottura (non lo useremo tutto solo quello che è necessario da spargere sulla teglia ogni volta che dobbiamo cuocere una crepes)
  3. Carta argentata
  4. Sale, pepe e noce moscata Qb
PREPARAZIONE:
Mettete tutti gli ingredienti per preparare l'impasto della crepes dentro un frullatore.
Appena tutto si sarà mescolato per bene e sarà diventato un impasto bello cremoso, travasate tutto in una ciotola coprite e fate riposare una decina di minuti in frigorifero.






Armatevi di una padella antiaderente, piccola,magari sarebbe meglio, se ce l'avete, proprio quelle per fare le crepes con i bordi abbassati per facilitare la cottura e poi la presa della crepes, se non l'avete basta una padellina antiaderente. Prendete la carta argentata e strappate dei quadrati grandi come un piatto piano.
Magari strappateli della grandezza del piatto dove andrete ad appoggiare le crepes oppure della grandezza del vassoio che utilizzerete sempre per poggiare le crepes una volta cotte.








Nel frattempo l'impasto avrà riposato, cacciatelo dal frigo, accendete sotto la padella, con il panetto imburrate la teglia per bene, aspettate che si scaldi un po e poi prendete un mestolino, prendete l'impasto con esso, e versate il tutto nella padella calda. Attenzione a non prendere troppo impasto, regolatevi in base alla grandezza della teglia altrimenti le crepes vi verranno troppo spesse e sapranno di frittata :) più che di crepes.








Con una paletta controllate se il primo lata si è cotto, dopo di che con attenzione giratela e continuate la cottura anche dall'altro lato. Ci vogliono un paio di minuti per lato solitamente.  Una volta pronta la crepes poggiatela sul piatto e proseguite l'operazione per altre crepes. RICORDATE PRIMA DI OGNI CREPES, MAX OGNI 2 DI IMBURRARE LA PADELLA.
Man mano che sono cotte non sovrapponetele, cioè: le prime 2 crepes poggiatele nel piatto in modo che il centro delle due si sovrapponga, dopo di che poggiate sopra un foglio di alluminio e disponete allo stesso modo le altre crepes. Non mettete più di 2 crepes, se il piatto è grande 3 sempre facendo attenzione che si sovrapponga solo il centro altrimenti nel prenderle si romperanno perchè si saranno attaccate.








Una volta che le crepes sono cotte, in un recipiente possiamo preparare il ripieno.
Mettete la ricotta, con il parmigiano, sale, pepe e noce moscata. E mescolate il tutto in modo da ottenere un composto bello cremoso. Da parte tagliate la provola a dadini piccoli piccoli e ancora da parte il prosciutto a dadini. Ora siete pronti per preparare le vostre crepes.
















Mettevo comodi, prendete un piatto e poggiateci una crepes, con un cucchiaio da caffè regolatevi per il quantitativo di ricotta da mettere al centro, aggiungete qualche pezzettino di provola e qualche pezzettino di prosciutto, e chiudete verso il centro i 2 lenbi restanti della crepes. Attenti a non esagerare con il ripieno, non ce ne vuole molto, nel chiuderla la ricotta andrà anche verso i bordi e non uscirà, per altro se le crepes sono sottili al punto giusto rischiate che  il peso del ripieno le rompa quando le trasferite nella teglia. Prendete una teglia già imburrata e disponete la crepes appena pronta orizzontalmente. Continuate cosi fino a riepimento della teglia. Coprite con besciamella e formaggio. Infornate a 180° e portate a cottura. Buon Appetito







3 commenti:

  1. Bella ricetta... brava! Hai visto che hai fatto bene a fidarti di me!!! A presto :)

    RispondiElimina
  2. mmmmm l'idea di passarle al forno è una goduria!!!nn ci ho mai pensato! da tenere a mente! :-D

    RispondiElimina